Disturbi respiratori stagionali: le riniti allergiche

Con la primavera aumentano i problemi respiratori per coloro che soffrono di rinite allergica, ma non solo.

Cos’è la RINITE ALLERGICA?

E’ una malattia infiammatoria delle prime vie aeree (naso, gola, occhi) caratterizzata da ostruzione nasale, starnuti, prurito, mal di testa e talvolta, sintomi oculari come arrossamento ed eccessiva lacrimazione.

La rinite allergica ha origine in una risposta eccessiva del sistema immunitario.

L’inalazione di pollini è tra le cause più frequenti della rinite allergica, insieme all’esposizione agli acari della polvere, al pelo di animali, alle muffe o alle spore di funghi; solitamente  si sviluppa in età infantile o durante l’adolescenza e ha un andamento stagionale, ecco perchè la primavera è la stagione più temuta da coloro che ne soffrono.

La rinite non allergica (Vasomotoria e Nares) ha sintomi simili a quella allergica, ma in questo caso non vi sono componenti allergiche che scatenano il disturbo.

Gli stessi agenti scatenanti della rinite allergica possono causare una patologia più grave in soggetti predisposti: L’asma.

Cos’è l’ASMA?

L’Asma è una patologia dovuta ad un’infiammazione cronica delle vie respiratorie con alla base un’iperreattività bronchiale aspecifica. I sintomi tipici sono tosse, sibili e difficoltà respiratoria. In circa metà dei casi è possibile una causa allergica da ipersensibilità a sostanze quali pollini, muffe, derivati epidermici ed acari della polvere domestica.

Le forme di asma non allergica spesso hanno inizio in età adulta ed a volte hanno caratteristiche di gravità tale da necessitare di alti livelli di trattamento per persistenza di sintomi, specie notturni, durante l’intero arco dell’anno.

Come si diagnosticano queste fastidiose e, a volte, invalidanti, patologie respiratorie? Si eseguono:

  • la VISITA ALLERGOLOGICA

  • il PRICK TEST:  test diagnostici cutanei (applicazione di piccole quantità di allergeni sull’avambraccio e monitoraggio delle reazioni cutanee)

  • la SPIROMETRIA SEMPLICE

  •  il dosaggio IgE (test sierologico per la ricerca di immunogammaglobuline IgE, responsabili della reazione allergica)

  • specifiche allergeni estrattivi e componenti allergeniche ricombinanti con metodo Singleplex e Multiplex ISAC

Chiedi informazioni e prenota la tua visita presso il Centro Medico Jervis 22 a Ivrea.